Distribuzione e Trasporto

STOP AI VIAGGIATORI INDESIDERATI!

Lo stoccaggio, la distribuzione ed il trasporto rappresentano un’attività ad alto rischio di infestazione: ampi spazi aperti, larghe porte, movimentazione di beni provenienti da Paesi e continenti diversi creano ambienti ospitali per gli infestanti. Le infestazioni oltre a danneggiare le merci, possono diffondersi attraverso la loro consegna con enormi conseguenze e danni a tutta la produzione ma anche all’ecosistema (si pensi a quanto successo con la zanzara tigre, il punteruolo rosso o il tarlo asiatico).
La celerità con cui si movimentano i beni e la responsabilità dell’integrità degli stessi rappresentano fattori chiave del successo di un’impresa attiva in settori che non consentono alcun tipo di impedimento, tantomeno un’infestazione.

AREE ESTERNE E PERTINENZIALI

La protezione delle strutture deve partire dal controllo delle aree esterne pertinenziali utilizzando strumenti e metodologie peculiari che consentano di aggredire tempestivamente ed efficacemente qualsiasi tipo di infestazione dovesse presentarsi.

AREE INTERNE

Le aree di stoccaggio e di refrigerazione sono costantemente sottoposte alla minaccia di infestazioni: gli insetti striscianti possono introdursi attraverso il passaggio da una zona all’altra, a bordo di carrelli e pedane o entrare attraverso fessure nei muri; gli insetti volanti, provenendo da fognature o altre zone insalubri, possono addentrarsi negli ambienti provenendo da fognali e scoli dell’acqua domestica o di servizio. Il costante monitoraggio degli infestanti unitamente all’adozione di un piano di pest proofing, rappresentano gli strumenti fondamentali con cui prevenire le intrusioni ed il proliferare degli infestanti.

IMPIANTI

Particolare importanza assume il controllo degli impianti, l’impianto elettrico costituisce un potenziale luogo di annidamento dei roditori e delle blatte, quello di climatizzazione può rappresentare la via d’accesso di microorganismi, mentre l’impianto di acqua sanitaria può favorire la proliferazione di muffe e lieviti. Ispezioni periodiche, disinfestazioni, derattizzazioni e disinfezioni, consentono di evitare il passaggio degli infestanti dagli impianti alle aree di lavorazione e trasformazione.

AUTOMEZZI E CONTAINER

Gli automezzi ed i container vanno considerati alla stessa stregua delle aree interne e devono essere salvaguardati da potenziali infestazioni per evitare la trasmissione tra stabilimenti (ad es. contaminazioni incrociate), per superare i rigorosi controlli previsti dalle aziende della Grande Distribuzione Organizzata o per conformarsi alle prescrizioni operanti negli scambi internazionali (ad es. verifiche dei servizi sanitari di frontiera). I tecnici della Ecosan Italia sono in grado di assistere la clientela nelle operazioni di profilassi e di verifica delle spedizioni e delle bonifiche delle merci contaminate.