Strutture Ricettive

NON TUTTI GLI OSPITI SONO I BENVENUTI!

Le strutture ricettive a causa di una elevata combinazione di fattori critici (entrata e uscita di ospiti, merci, derrate alimentari, presenza di ambienti con funzioni diversificate, cucine, camere, etc.) sono molto vulnerabili alle minacce di infestazioni.
In questo settore è di notevole importanza predisporre sistemi specifici di disinfestazione volti ad evitare che parassiti e roditori possano potenzialmente arrecare danno alla salute degli utenti e dei lavoratori e non di meno compromettere la reputazione delle strutture che fanno dell’accoglienza il loro business.

RISTORANTI, BAR, AREE DI STOCCAGGIO PREPARAZIONE E CONSUMO DI ALIMENTI

L’adozione di un rigoroso piano di pest management, quale completamento delle pratiche HACCP è essenziale per evitare che dalle zone di stoccaggio e preparazione possano entrare potenziali parassiti, (topi, ratti, mosche, zanzare, blatte, formiche ed insetti delle derrate) nelle sale e suscitare le più imprevedibili ed indesiderabili reazioni dei clienti nonchè per ottemperare alle disposizioni legislative e superare i controlli disposti dalle autorità sanitarie.

AREE ESTERNE E LOCALI DI SERVIZIO

Le aree esterne spesso incorniciano il biglietto da visita di una struttura oltre a rappresentare un luogo di svago per gli ospiti e devono quindi essere preservate, eliminando topi, mosche, zanzare, nidi di vespe, allontanando i volatili, diserbando le piante indesiderate, etc. Non tutte le aree corrono però lo stesso rischio di infestazione. Gli impianti sportivi e le aree di servizio, ad esempio, costituiscono zone a basso rischio che però devono comunque essere incluse nel piano di intervento e sottoposte a regolare verifica.

IMPIANTI

L’impianto elettrico costituisce un potenziale luogo di annidamento dei parassiti, l’impianto di climatizzazione e l’impianto d’acqua sanitaria, infatti, può ospitare muffe, lieviti, e presentare temibili incrostazioni che favoriscono la proliferazione di microflora tra cui ceppi di legionelle. Risulta perciò necessario procedere ad un’accurata ispezione e sanificazione degli stessi.

CAMERE DA LETTO

La più allarmante minaccia d’infestazione di una struttura ricettiva è oggi rappresentata dalle cimici dei letti che, trasportate da ignari viaggiatori, trovano facile ospitalità nelle camere d’albergo.
Per debellare l’infestazione è necessario un intervento tempestivo al fine di circoscrivere l’area da trattare ed evitare il propagarsi della contaminazione. Un ruolo fondamentale in questo è giocato dalla immediata identificazione dell’infestazione da parte del personale della struttura che verrà adeguatamente formato dalla Ecosan Italia.